mercoledì 22 febbraio 2012

Orecchiette integrali con pomodori regina

Regina è il nome di una varietà locale di pomodoro da serbo, coltivata tra Fasano ed Ostuni, nei terreni salmastri del Parco delle Dune Costiere.  La coltivazione risale alla metà dell'800 quando il pomodoro sostituiva quella del cotone. Il pomodoro regina si raccoglie a partire dal mese di luglio: una parte viene venduto fresco ed una parte viene fatto appassire fino al mese di settembre. A questo punto, i pomodori , legati per il peduncolo, con il filo di cotone a formare le ramasole, sono appesi alle volte delle masserie e si conservano fino alla fine del mese di aprile dell'anno successivo.
www.presidislowfood.it

Ingredienti ( per 4 persone)
1/2 kg orecchiette integrali fresche
1/2 kg pomodori regina (pomodori appesi)
2 foglie di alloro
1 spicchio d'aglio
1 peperoncino piccolo
pangrattato 50g

Esecuzione
Lessare le orecchiette in abbondante acqua salata. Intanto, in una capiente padella mettere l'olio e fare rosolare l'aglio, aggiungere i pomodori regina precedentemente tagliati in 4 parti, l'alloro,  il peperoncino ed il sale. Lasciare cuocere per 5 minuti. A parte mettere in un padellino, un filo d'olio con  il pangrattato e fare tostare. Scolare la pasta, versarla nella padella con i pomodori e saltarla. Impiattare  e spolverizzare con il pangrattato tostato.

Ricetta  consigliata da Selvaggia.

1 commento:

  1. grazie gene, qst ricetta è proprio buonissima

    RispondiElimina